Midws

Midws

Scaricare contatti da icloud su android

Posted on Author Gar Posted in Sistema

Si possono facilmente esportare i contatti da iCloud in un file vCard sul PC. Quindi non è una cosa complessa trasferire poi il file vCard sul telefono Android. Nessun problema, trasferire contatti da iPhone a Android è davvero facilissimo e nel sincronizzare i contatti dell'iPhone con l'account Gmail usato su Android. Tuttavia, quando si passa da iPhone ad Android, non è altrettanto facile, in quanto i dati dell'iPhone si trovano sia sull'iPhone stesso su iTunes o iCloud. Sincronizzazzione del suoi contatti di icloud sul suo Android gratuito. iCloud e' un marchio registrato in USA e in altri paesi. Ulteriori informazioni. Comprimi.

Nome: scaricare contatti da icloud su android
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 32.44 Megabytes

Il problema è che alcuni pensano allo smartphone come a un vecchio cellulare dove i numeri di telefono erano memorizzati sulla scheda SIM. Questo comporta che la rubrica contatti si recupera su ogni cellulare Android e iPhone. Anche se abbiamo già visto come fare backup e sincronizzazione dei contatti di un iPhone sulla rubrica Google , vediamo qui alcune applicazioni davvero rapide e veloci per trasferire e, quindi, sincronizzare, i contatti della rubrica dell'iPhone su un cellulare Android, Samsung o qualsiasi esso sia.

Ovviamente, usando un'app specifica, si otterranno altri vantaggi e, per esempio, sarà possibile trasferire anche gli SMS ed altri dati come le foto o i file personali.

Si tratta, di fatto, di collegarsi a iCloud da un cellulare Android in modo da recuperare la rubrica e tutto quello che è stato salvato nel backup cloud fornito da Apple per l'iPhone.

Dopo aver seguito questi passaggi, accertatevi che il toggle relativo ai Contatti sia impostato su ON per consentire la memorizzazione della rubrica, presente su iPhone, sul nuovo smartphone.

Alla fine tappate su Salva in alto a destra per completare la configurazione. Dopo aver atteso qualche secondo, vedrete tutti i contatti che erano presenti sul melafonino. Ora passiamo al nuovo device Android.

Qui assicuratevi che il toggle dei Contatti sia attivo e magari forzare la sincronizzazione tappando sul pulsante in alto a destra e poi su Sincronizza ora. Inseriamo le credenziali di Google sempre email e password e attendiamo la sincronizzazione della rubrica da Google a quella locale nel nostro smartphone.

VCF che contiene i nostri contatti. Molto comoda la possibilità di visitare il sito tramite browser e quindi indipendentemente dal sistema operativo del computer Windows, macOS o Linux.

Abbiamo tutta la rubrica in un file pronta per essere trasferita su Android. Possiamo scegliere se collegare lo smartphone Android al computer oppure se spedire il file via mail ad un indirizzo che possiamo consultare sul nostro nuovo smartphone.

Importiamo a questo punto tutta la rubrica in una volta scegliendo il file. Sei in cerca delle ultime novità riguardo al sistema operativo o riguardo le app? Scopri in questa guida completa come aggiornare [


Articoli popolari: