Midws

Midws

Scarico akrapovic honda cb 500 f

Posted on Author Tezuru Posted in Rete

  1. Terminale di scarico AKRAPOVIC omologato in carbonio per Honda CB 500 F / X 19-20
  2. Tanti buoni motivi per recarti dal tuo Concessionario Ducati
  3. Scegli la categoria

BMW S RR Ducati Panigale R Honda CBR RR Kawasaki Ninja ZXR Suzuki GSX-R Yamaha YZF-R6. Terminale di scarico AKRAPOVIC Honda CB F - CBR / R ad un prezzo speciale IN OFFERTA. Silenziatore omologato in carbonio. Terminale di scarico AKRAPOVIC Honda CB F / X IN OFFERTA. Spedizione GRATIS. Silenziatore omologato in carbonio che garantisce un aumento. Terminale scarico carbonio omologato Akrapovic Honda CB X - SILENZIATORE S-H5SO3-HRC AKRAPOVIC HONDA CB F Euro 4.

Nome: scarico akrapovic honda cb 500 f
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 43.27 MB

Introduzione Commercializzata come nuovo modello nel , la Honda CBF ha subito incontrato i favori del pubblico. Panoramica del modello La CBF ha un design davvero cool! Compatta, con le luci a LED e con sovrastrutture minimaliste, lascia bene in vista il sofisticato motore bicilindrico in linea ed ispira grinta anche ferma sul cavalletto.

Il motore rimane il pezzo forte della CBF. Il terminale di scarico, poi, emette un sound cupo e profondo, da giovane streetfighter irriverente! Caratteristiche principali 3.

Mezzi che non brillavano certo per prestazioni pure ma E principalmente, consentivano a tanti di sentirsi motociclisti a tutti gli effetti senza spendere un patrimonio. I tempi passano e le categorie si evolvono.

Terminale di scarico AKRAPOVIC omologato in carbonio per Honda CB 500 F / X 19-20

L'ultima Honda CBF, aggiornamento del modello che ha debuttato nel , è un mezzo vivace e dal look spigliato, appositamente studiato per i possessori di patente A2 ma con le carte in regola per piacere anche ad un pubblico motociclisticamente più "maturo" in cerca di praticità.

Ora è più bella!

Rispetto alla versione , si rinnova il design. E l'operazione funziona.

Tanti buoni motivi per recarti dal tuo Concessionario Ducati

Perché adesso la CB ha una linea decisamente più piacevole e filante, con i nuovi fianchetti laterali slim, che lasciano più respiro alla meccanica, il cupolino basso e affilato con gruppo ottico a LED e un look del retrotreno più aggressivo, col codino che punta in alto, le selle sfalsate e le prese d'aria in stile racing.

Bello, poi, al posteriore, l'appuntito fanale a LED con lente "bianca", mentre la vista laterale beneficia sicuramente dello scarico dal design ora più compatto e moderno.

Cosa cambia e cosa no A spingere la Honda CBF , ritroviamo il collaudato bicilindrico parallelo bialbero a 8 valvole di cc, capace di erogare 48 CV a 8. E se si considera il serbatoio aumentato nella capienza fino a Telaio e forcellone in acciaio "lavorano" all'anteriore con una forcella telescopica con steli da 41mm, ora regolabile nel precarico molle La frenata si affida ad un disco wave anteriore da mm e ad uno più piccolo posteriore da mm, con una nuova pinza davanti che è stata potenziata.

Altre novità riguardano aggiornamenti al sistema di aspirazione airbox, condotti e filtro , al selettore delle marce, mentre esordiscono sul modello la leva freno anteriore regolabile e il tappo incernierato.

Il peso, infine, scende di 2 kg, raggiungendo quota in ordine di marcia quindi col pieno di benzina.

Scegli la categoria

Insomma, una moto dalla fruibilità davvero ampia, che di certo non mette in imbarazzo il pubblico femminile grazie ad un peso ridotto e alla seduta bassa da terra ma in generale capace di accogliere sostanzialmente un po' tutti salvo non siate alti come Shaquille O'Neal, o non sia il sumo la vostra ragione di vita. Ergonomia e posizione di guida sono estremamente corrette, proprio come ci si aspetta su una Honda.

In sella si sta col busto dritto ma non "seduti", un buon mix tra comfort e controllo attivo del mezzo.

Non appena in movimento, la naked Honda dà immediatamente del "tu". Compatta, con le luci a LED e con sovrastrutture minimaliste, lascia bene in vista il sofisticato motore bicilindrico in linea ed ispira grinta anche ferma sul cavalletto.

Il motore rimane il pezzo forte della CBF. Il terminale di scarico, poi, emette un sound cupo e profondo, da giovane streetfighter irriverente!

Caratteristiche principali 3. Il bellissimo cupolino, basso e appuntito, accoglie il gruppo ottico a LED con profilo angolare e luci di posizione con lente azzurra.

I fianchetti anteriori sono poco estesi per lasciare bene in vista il bel motore bialbero e il solido telaio in acciaio. La cover del cruscotto è parte integrante del cupolino e accoglie la completa strumentazione, perfettamente leggibile perché appena sotto lo sguardo del pilota.

Il cruscotto digitale con schermo LCD comprende tachimetro numerico, contagiri a barre, contakm con due parziali, orologio, indicatore livello carburante a barre e trip computer del consumo istantaneo e medio. Si tratta di un propulsore bicilindrico parallelo frontemarcia con raffreddamento a liquido e distribuzione bialbero a 4 valvole per cilindro, molto leggero, brillante, parco nei consumi, e per tutte queste sue caratteristiche in grado di adattarsi ad una gran varietà di utilizzi.

Le misure di alesaggio e corsa leggermente superquadre 67x66,8 mm sono state scelte perché mixano alla perfezione una solida erogazione di coppia alla capacità di raggiungere elevati regimi di rotazione.

Massima attenzione da parte degli ingegneri Honda anche per il sistema di raffreddamento. La distribuzione bialbero DOHC a 4 valvole per cilindro sfrutta efficienti bilancieri a rullo, mentre il registro valvole tramite pastiglie calibrate consente la realizzazione di un sistema leggero e affidabile, con molle dal carico minore che contribuiscono alla riduzione complessiva degli attriti.


Articoli popolari: