Midws

Midws

Scaricare da jumbo mail

Posted on Author Naramar Posted in Rete

Qualcuno mi ha inviato un JumboMail, come faccio ad ottenere i file? L'e-mail che hai ricevuto contiene un pulsante che vi indirizzerà a una pagina di download. Si consiglia di scaricare solo alcuni dei file, ma il download di tutti i file in una volta potrebbe richiedere del Non è mai stato più facile da gestire i file ricevuti! Una copia della mail inviata con JumboMAIL verrà visualizzata nella cartella Posta inviata. Il destinatario potrà scaricare ogni file che ha ricevuto tramite una JumboMAIL per un Libero JumboMAIL: invio da un account secondario. Per inviare una Jumbo Mail seleziona la voce JumboMail che trovi di fianco al quale i destinatari potranno visualizzare/scaricare i file inviati, il periodo va da 1.

Nome: scaricare da jumbo mail
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 19.54 MB

Servizi Web per mandare file grandi FilesOverMiles Devi inviare ad un tuo amico una serie di file e questi superano le dimensioni prestabilite dalla posta elettronica. Inviarglieli uno ad uno via email è impensabile: se qualcosa andasse storto dovresti fare tutto capo. È una procedura semplice e gratuita; ti spiego come effettuarla passo dopo passo. Questo tool online, infatti, si basa sul noto plugin di Adobe.

Se lo desideri, puoi proteggere il download del file con una password. Ti basterà digitarla nel campo di testo You may protect this download with a password.

Tra queste figurano ad esempio le "Note", in cui potete direttamente copiare il testo contenuto nel file allegato, sfruttando un semplice copia e incolla. Continua la lettura 56 Aprite il file in allegato Diversamente è possibile utilizzare l'applicazione "GoodReader", che permette di organizzare i vostri file in cartelle e sottocartelle.

Un ulteriore possibilità sarà usare "Dropbox", un' applicazione che consente di salvare i file tipo Word o Excel. Dovrete quindi toccare il file aperto e selezionare "Apri con".

Scegliete poi dall'elenco "Goodreader" o "Apri con Procedendo in questa maniera, i gli allegati andranno salvati nella cartella "My Documents" dell'applicazione. Come preannunciato le tecniche esistono, ma sono necessarie delle applicazioni esterne.

Alcuni link che potrebbero esserti utili:. Il destinatario riceve una mail di notifica testuale, contenente un link, che lo avvisa che tutti i documenti, i video o le immagini che gli sono stati inviati sono disponibili per il download. Con Jumbo Mail, i file non "viaggiano" dunque insieme alla posta, ma vengono messi a disposizione su un server di Libero per essere prelevati dai destinatari.

Per abilitarsi al servizio Jumbo Mail sarà sufficiente entrare nella propria casella di webmail, cliccare sull'area di abilitazione e accettare le condizioni di contatto.

Una volta fatto questo, nella procedura di spedizione delle e-mail non cambierà nulla: tutto semplice e intuitivo come ora.

Con, in più, il vantaggio di poter scambiare file fino a 1 GigaByte. Jumbo Mail sarà disponibile gratuitamente in versione Beta per tutti gli utenti in possesso di un account di posta Libero, che potranno inviare file a qualunque destinatario, anche se non è utente di Libero e non è abilitato al servizio.

Libero fornisce il più grande servizio di posta elettronica italiano, con oltre 17 milioni di caselle attive e un flusso quotidiano di 20 milioni di messaggi.


Articoli popolari: