Midws

Midws

Scaricare ubuntu 14.04

Posted on Author Kerisar Posted in Multimedia

  1. Stabilità, prestazioni, sicurezza - AnyDesk Remote Desktop per Linux
  2. Ubuntu 14.04.2 LTS Disponibile per il download
  3. Versioni di Ubuntu

Scarica Ubuntu. Fai clic sul pulsante arancione per scaricare l'ultima versione di Ubuntu. Dovrai creare un DVD o una pennetta USB per installarlo. Le versioni. Link per il download di tutte le immagini ISO di Ubuntu: Zesty Zaptus (), Xenial Xerus (), Trusty Tahr () and Precise. Potrai anche installarlo senza cancellare Windows e scegliere ad ogni accensione del PC quale sistema operativo eseguire. Come scaricare Ubuntu. Ubuntu. Nel caso di PC a 64 bit, dovrai scaricare la versione Ubuntu Desktop a 64 bit, il cui file dovrebbe essere: ubuntudesktop-amdiso.

Nome: scaricare ubuntu 14.04
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 71.60 Megabytes

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu' Approvo Informativa privacy sui cookie Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare questo sito web fa uso di cookie. Esistono diversi tipi di cookie, ma sostanzialmente lo scopo principale di un cookie è quello di far funzionare più efficacemente il sito e di abilitarne determinate funzionalità.

Esistono vari tipi di cookie. Cookie tecnici I cookie di questo tipo sono necessari per il corretto funzionamento di alcune aree del sito. I cookie di questa categoria comprendono sia cookies persistenti che cookie di sessione.

Questa versione ha visto la definitiva eliminazione di GNOME2 [76] : Unity3D è diventata l'interfaccia predefinita, affiancata da Unity2D, installato in via predefinita e utilizzato in assenza di accelerazione 3D [77]. In più è stato introdotto LightDM come interfaccia per il login grafico, al posto di GDM , in quanto più leggero e funzionale [79].

Alcuni programmi sono stati aggiunti, come Déjà Dup per fare backup [80] , ed altri sono stati rimossi, come PiTiVi [81] e Synaptic [82] , quest'ultimo rimpiazzato dalla versione 5.

Evolution è stato sostituito con Mozilla Thunderbird [83] dopo mesi di attesa per integrare Thunderbird in Ubuntu [84].

Fuori da Ubuntu, Lubuntu diventa derivata ufficiale [85] e Ubuntu Studio passa all'interfaccia grafica Xfce [86] mentre Muon Software Center diventa il gestore di applicazioni predefinito in Kubuntu [87]. Il 21 marzo Mark Shuttleworth ha annunciato che la versione Il nome della sedicesima versione di Ubuntu, Precise Pangolin, è stato annunciato da Shuttleworth il 5 ottobre nel suo blog [88].

Il 21 ottobre è stato annunciato che a partire da questa distribuzione, la versione Desktop sarà supportata per cinque anni invece degli attuali tre [89].

Precise Pangolin è stato pubblicato il 26 aprile Alcuni programmi sono stati rimossi, come Tomboy , e altri sostituiti, come per Banshee che è stato rimpiazzato da Rhythmbox , già presente nelle vecchie distribuzioni. Assieme a Tomboy e Banshee è stato quindi rimosso il controverso programma Mono [90].

Entrambe le versioni, desktop e server, sono disponibili sia a bit che a bit. Inoltre, questa edizione contiene anche una nuova funzione nel menù, denominata HUD Head-up display , ossia una nuova barra di ricerca attraverso la quale possiamo effettuare ricerche all'interno del menù di una applicazione [93].

Questa novità secondo Shuttleworth in futuro rimpiazzerà i menù delle applicazioni supportate da Unity ma per Precise Pangolin i menù rimarranno [94]. Il 23 aprile Mark Shuttleworth ha annunciato nel suo blog che il nome della diciassettesima versione di Ubuntu, la versione È la prima ad avere un supporto seppur iniziale al tablet Nexus 7 sul quale è possibile installarlo. Notare il cambio del logo della Dash. Il 17 ottobre Mark Shuttleworth ha annunciato nel suo blog che il nome della diciottesima versione di Ubuntu, la versione La pubblicazione è avvenuta il 25 aprile [99].

Il 25 aprile Mark Shuttleworth ha annunciato nel suo blog che il nome della diciannovesima versione di Ubuntu, la versione In questa versione viene aggiornato Unity alla versione 7.

Oltre ai vari aggiornamenti viene distribuita la prima versione di Ubuntu Touch che supporta i dispositivi Nexus.

Per procedere con l'installazione di Ubuntu da Windows, non devi far altro che fare doppio-click sul file wubi. A questo punto comparirà una simpatica finestra come questa che ci chiede la conferma se desideriamo veramente installare o meno ubuntu su questo PC. Niente Panico!!! Il tuo sistema non verrà alterato, almeno fino a quando non ti verrà chiesta la conferma finale per apportare definitivamente le modifice richieste.

Manteniamo la calma e preocediamo senza indugio, cliccando sul tasto Prova e Installa. Nessuna modifica verrà apportata al sistema. Riavviare manualmente in seguito. Windows non verrà riavviato; possiamo continuare a lavorare normalmente e nessuna modifica verrà apportata al sistema. Questa opzione è molto utile, poiché ci darà il tempo di chiudere tutti i programmi e le finestre aperte senza che Installare un assistente per l'avvio del nostro PC dal DVD.

Solitamente solo PC molto vecchi non hanno questa caratteristica, per cui solitamente è questa opzione è sconsigliata. Direi di non fasciarci la testa prima di non essercela rotta!

In caso contrario, è richiesta un minimo ma solamente, "un minimo" di abilità tecnica per istruire il BIOS il software che fa avviare il compter. Avrai certamente notato che ci sono 2 pulsanti: ProvaUbuntu e Installa Ubuntu.

Mentre di "Installa Ubuntu" parleremo a breve, lasciami spendere due paroe a favore di "Prova Ubuntu". Questa opzione ti permette di provare Ubuntu senza installarlo nel tuo computer.

Diciamo che è per i curiosi o per coloro che non hanno ancora avuto la possibilità nemmeno di vederlo all'opera o di toccarlo con mano.

Questa scelta è caldamente suggerita a tutti coloro che "Tanto per dargli un'occhiata, non voglio veramente installarlo" e che poi non lo useranno mai in futuro.

Discorso diverso per Installa Ubuntu; questo tasto avvia subito il vero e proprio processo di installazione del sistema operativo completo di tutto armi e bagagli , senza passare dall'anteprima del prodotto.

Vediamo quindi come procedere con 'installazione che poi è l'obbiettivo di questo post pigiando su questo tasto.

Le finestre del processo di installazione riportate in questo post, potrebbero essere leggermente differenti da quelle che vedi sul tuo computer, questo è dovuto essenzialmente dal fatto che il programma di installazione è in grado ci "capire" il tipo di computer sul quale lo si sta installando e soprattutto dalla quantità e dalla tipologia delle periferiche individuate.

Avrai certamente notato che, oltre alla necessit' di spazio sull'Hard-Disc di cui ho accennato all'inizio di questo post è necessario che ci sia almeno un tipo di connessione ad internet disponibile anche di questo ho fatto cenno , ma per verificare che la connessione ad internet ci sia davvero, clicca nella barra in alto, sull'icona.

La finestra successiva, che ci viene presentata dopo aver cliccato su "Avanti", è questa. Qui possiamo scegliere la connessione internet. Nell'immagine ci sono diverse reti WiFi disponibili, sul tuo computer potresti vederne anche soltanto una, oppure soltanto una connessione fisica associata ad una porta ethernet cablata. Scegli la connessione internet corrispondente al tuo router e clicca su "Connetti" Connect per procedere e passare al passo successivo.

Se è la prima volta che tenti di installare Ubuntu sul tuo computer, al passo successivo, ti verrà mostrata questa finestra Fai molta attenzione a cosa selezioni qui: Installa Ubuntu accanto a Windows.

Questa è la scelta consigliata! Infatti, stai leggendo questo post proprio perché vuoi installare Ubuntu insieme a Windows e poter scegliere quale sistema operativo utilizzare ad ogni avvio del tuo PC.

Cancella il disco e installa Ubuntu Replace Windows with Ubuntu. Questa scelta utile solo nel caso in cui ne hai veramente abbastanza di Windows e vuoi cancellarlo totalmente dal tuo PC sostituendolo con Ubuntu.

Stabilità, prestazioni, sicurezza - AnyDesk Remote Desktop per Linux

Altro Something Else. Ma se, per qualsiasi motivo, al secondo tentativo di installazione di Ubuntu, in questo caso il programma di installazione se ne accorge, poiché ha rilevato una precedente installazione nell'Hard-Disk, per cui ti presenterà una finestra come questa qui sotto.

In questo caso ti verrà proposto di eliminare SOLO la precedente installazione di Ubuntu e di installare la nuova versione. Se è la prima volta che installi Ubuntu sul tuo computer, il programma di installazione ha bisogno di sapere quanto spazio sul tuo Hard-Disk dovrà essere "rubato" a Windows per allocarci in nuovo Ubuntu.

Ubuntu 14.04.2 LTS Disponibile per il download

Questo è il motivo per cui sempre se stiamo installando Ubuntu per la prima volta ti verrà proposta questa schermata. Qui potrai scegliere quanto spazio "rubare"a Windows a favore della nuova installazione di Ubuntu.

Per fare questo ti sarà sufficiente posizionare il puntatore del mouse sullo spazio bianco che separa le due barre di color arancio, che stanno a rappresentare le quantità di spazio assegnate per ciascun sistema operativo, e spostarti a destra o a sinistra a piacimento scegliendo la quantità di spazio che riterrai opportuna.

Non rubare troppo spazio a Windows, altrimenti quando utilizzerai questo sistema operativo all'avvio del tuo computer, potresti avere difficoltà a salvare i tuoi files. Una volta stabiliti gli spazi di allocazione tutto è pronto per poter procedere.

Versioni di Ubuntu

Direi che a questo punto sei pronto per fare click sul tasto Installa e completare il lavoro iniziato. Pronti, Via! I cookie di questa categoria vengono inviati dal sito stesso o da domini di terze parti. I cookie raccolgono informazioni in forma anonima. I cookie di questo tipo vengono inviati dal sito stesso o da domini di terze parti. I cookie di questa categoria possono essere inviati dai domini dei siti partner o che comunque offrono le funzionalità presenti nel sito.

Queste informative sulla privacy possono essere diverse da quella adottata da questo sito, che quindi non risponde per siti di terze parti.


Articoli popolari: