Midws

Midws

Registro carico scarico magazzino excel

Posted on Author Maugor Posted in Multimedia

Guida alla gestione del magazzino con Excel: come calcolare la giusta quantità di merce nelle operazioni di carico e scarico. Carico prodotti serve a caricare i nuovi prodotti a magazzino;; Movimenti riporta i movimenti di carico e scarico, gli automatismi salvano copia di. Con Excel è possibile gestire la contabilità di magazzino DI VENDITA, ESISTENZA INIZIALE, CARICO, SCARICO e RIMANENZE FINALI. ciao sono una contabile che ha iniziato da qualche giorno a tenere la contabilità di un piccolo negozio di articoli per il golf situato all'interno di un.

Nome: registro carico scarico magazzino excel
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 46.49 MB

Le informazioni presenti nella scheda tecnica, possono essere utilizzate sia nel gestionale sia nel negozio on line per fare ricerche e filtrare i prodotti. Per esempio creare un codice interno e associare anche il codice del fornitore o del produttore. Sarà possibile richiamare l'articolo durante la registrazione di una fattura di vendita o di acquisto, digitando il codice interno o il codice del fornitore o il codice a barre.

Durante la registrazione della fattura di acquisto è possibile stampare direttamente le etichette in base al numero dei prodotti acquistati. Listini Per ciascun articolo è possibile impostare infiniti listini prezzi, offerte e promozioni.

I listini possono essere generati secondo diverse modalità: manualmente o in automatico, impostando una percentuale di ricarico sull'ultimo costo, o sul costo medio di acquisto.

Le giacenze ad inizio ed a fine produzione sono aggiornate automaticamente. La registrazione di altre informazioni denominazione del prodotto o del semilavorato, peso netto nominale, costo unitario, ecc.

Se il processo di produzione non prevede un calo peso bisogna inserire un valore pari al peso nominale. Nel caso di un prodotto da forno bisogna inserire il peso che aveva il prodotto corrispondente al peso nominale prima della cottura. Nel caso di un prodotto che subisce un calo peso per effetto di uno sgocciolamento ad esempio, prodotto candito bisogna registrare il peso del prodotto prima dello sgocciolamento.

Blu Contabilità Magazzino

In questo foglio è possibile visualizzare i prelievi da magazzino di ingredienti, imballi e semilavorati sia su base giornaliera che su base mensile.

Il foglio si aggiorna in automatico man mano che vengono registrate le produzioni nel foglio I browser prevedono la modalità di navigazione "privata", attivando la quale i cookies vengono sempre eliminati dopo la chiusura di ogni sessione di navigazione. Coockie policy di terze parti 1. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca.

Non vi è obbligo di notifica al Garante ed il trattamento dei dati è eseguito tramite strumenti informatici. L'applicativo permette, inoltre, di inviare un messaggio e-mail al cliente selezionato lanciando automaticamente il software predefinito per la gestione della posta elettronica con la comodità di trovare già trascritto l'indirizzo e-mail nella relativa casella.

L'archivio dei fornitori consente di registrare i dati delle ditte fornitrici per poterli poi importare nella ricevuta emessa quando si carica la merce in magazzino, quando si catalogano gli articoli o quando si visualizza lo storico dei movimenti di carico merce.

Sono presenti vari campi nei quali inserire il codice del fornitore, la denominazione della ditta, il nome di una persona di contatto e il suo numero di cellulare, l'indirizzo e la città della sede, l'indirizzo e-mail, i recapiti telefonici, le modalità di pagamento utilizzate e altre informazioni riguardanti il conto corrente bancario, l'intestatario del conto, le modalità di trasporto, gli sconti praticati e gli articoli abitualmente forniti dalla ditta.

L'ambiente per la gestione dei movimenti di magazzino è costituito da tre sezioni che permettono di registrare le schede di carico merce e quelle di scarico nonché di visualizzare lo storico dei movimenti.

Facile Manager

La gestione delle schede di carico merce è studiata per tenere traccia delle informazioni riguardanti ogni operazione di rifornimento degli articoli in magazzino. In particolare, è possibile registrare la data del carico, gli estremi dell'ordine e del documento di trasporto relativi a quel rifornimento, le modalità di pagamento, il codice dell'articolo caricato, la marca e il modello, la categoria merceologica, l'ubicazione dell'articolo in magazzino, l'unità di misura, il prezzo di acquisto, una descrizione del prodotto, la quantità di merce caricata, il codice del fornitore e la denominazione della ditta fornitrice, il nome del vettore che ha effettuato il trasporto della merce e quello del magazziniere che ha registrato l'articolo in magazzino.

I dati relativi all'articolo possono essere importati dall'archivio del magazzino, mentre quelli riguardanti la ditta fornitrice possono essere richiamati dall'archivio dei fornitori. Una volta indicati il codice articolo e il quantitativo di merce da caricare, è possibile eseguire l'aggiornamento della giacenza in magazzino servendosi dell'apposito pulsante.

La gestione delle schede di scarico merce funziona in maniera simile a quella preposta al carico dei prodotti ed è studiata per tenere traccia dei dati riguardanti ogni operazione di vendita degli articoli in magazzino.

In particolare, è possibile registrare la data dello scarico, gli estremi dello scontrino fiscale e della garanzia, le modalità di pagamento, il codice dell'articolo scaricato, la categoria merceologica, l'ubicazione dell'articolo in magazzino, l'unità di misura, il prezzo di vendita, la quantità di merce scaricata, il codice del cliente, il suo nome, cognome, indirizzo e recapiti telefonici e, infine, il nome del magazziniere che ha registrato l'operazione di scarico merce dal magazzino.

Anche in questo ambiente, i dati relativi all'articolo possono essere importati dall'archivio del magazzino, mentre quelli riguardanti chi acquista il prodotto possono essere richiamati dalla rubrica dei clienti.

Una volta indicati il codice articolo e il quantitativo di merce da scaricare, è possibile eseguire l'aggiornamento della giacenza in magazzino servendosi dell'apposito pulsante. Gli ambienti per la gestione del carico e dello scarico merce dispongono entrambi di un'avanzata funzione di ricerca che consente di richiamare uno o più schede di movimento dagli archivi in base a diversi criteri di ricerca.


Articoli popolari: