Midws

Midws

Certificato di postazione punto fisco scaricare

Posted on Author Vitaur Posted in Multimedia

Una volta scaricato il certificato può essere salvato su un dispositivo esterno ad esempio una chiavetta USB. Installazione certificato browser Internet Explorer. Nessuna informazione disponibile per questa pagina. Da qualche giorno per accedere al portale siatel v puntoFisco viene richiesta obbligatoriamente l'installazione del certificato di postazione. 0-PuntoFisco(Figura 1). Figura 1 Figura 2 Tra le funzioni a disposizione apparirà la voce Sicurezza Informatica > Gestione Certificati di Postazione. Nella pagina di.

Nome: certificato di postazione punto fisco scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 26.41 Megabytes

La rivoluzionaria innovazione che rende molto più comoda un'operazione che non piace a nessuno è stata presentata dal ministro delle Finanze Vincenzo Visco. Ovviamente l'invio delle dichiarazioni, dei versamenti e la restituzione delle ricevute ai contribuenti avviene in maniera criptata attraverso un canale di comunicazione che consente il reciproco riconoscimenti certificato tra la postazione del contribuente e il server del ministero.

Un programma facile da utilizzare che permette di evitare le consulenze di commercialisti e fiscalisti. La prima operazione da fare è collegarsi al sito del ministero e cliccare su "unico ". In maniera guidata si configura il proprio browser e si installa il protocollo di sicurezza SSL Secure Socket Layer , poi si chiede un Pin - un codice di identificazione personale - che bisognerà conservare per poter fare qualsiasi operazione riguardante il pagamento delle tasse on line.

Le prime quattro cifre del Pin vengono comunicate durante il colegamento, mentre le sei restanti, per motivi di sicurezza, vengono inviate a domicilio tramite posta.

Il costo dipenderà dalla contrattazione tra il Comune e la Software house. Assolutamente no! Gli utenti comunali, in un secondo momento, procedono ad una verifica dei codici fiscali generati dalla procedura. Come avviene l'attribuzione del codice fiscale?

Se il Comune non è accreditato, deve provvedere a farlo. Una volta identificato il Comune di residenza, parte in automatico la richiesta al network regionale di richiesta del Codice Fiscale. Un programma facile da utilizzare che permette di evitare le consulenze di commercialisti e fiscalisti.

La prima operazione da fare è collegarsi al sito del ministero e cliccare su "unico ". In maniera guidata si configura il proprio browser e si installa il protocollo di sicurezza SSL Secure Socket Layer , poi si chiede un Pin - un codice di identificazione personale - che bisognerà conservare per poter fare qualsiasi operazione riguardante il pagamento delle tasse on line.

Le prime quattro cifre del Pin vengono comunicate durante il colegamento, mentre le sei restanti, per motivi di sicurezza, vengono inviate a domicilio tramite posta. A quel punto basta seguire le richieste che provengono dal computer per compilare la propria dichiarazione dei redditi.

Il programma controlla che non vengano fatti errori durante il riempimento dei quadri e farà tutti i calcoli necessari per capire quanto si deve all'amministrazione finanziaria.


Articoli popolari: