Midws

Midws

Scarica con mirc istruzioni

Posted on Author Vukazahn Posted in Libri

A questo punto, devi scegliere in quale cartella salvare i file scaricati con mIRC. Espandi, quindi, la voce DCC che si trova nella barra laterale di sinistra (​cliccando. Non vogliamo più utilizzare siti di hosting per scaricare contenuti? In questa guida vedremo come scaricare con mIRC qualsiasi tipo di. La rete IRC è un sistema di comunicazione istantanea che permette di chattare con più persone contemporaneamente. È possibile anche. Tutorial dettagliato su come utilizzare Mirc, un popolare software per il overwirte (scaricare il file da capo); remane (rinominare il file con un.

Nome: scarica con mirc istruzioni
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 68.43 Megabytes

User deleted Guida redatta da me medesimo Fonte steldani. Nella precedente guida avevamo visto come configurare mIRC e come poter accedere ad un canale. Per prima cosa dobbiamo capire come è strutturato un canale ed i comandi principali per accedere alle funzioni del canale stesso.

Il canale non è altro che una chat composta da una finetra principale dove compaiono sia i messaggi pubblici degli altri utenti che i messaggi informativi di quella chat. Sulla destra usando il mIRC classico noteremo la lista degli utenti connessi alla chat: in alto ci saranno gli admin seguiti dallo staff, dai Bot e poi dagli utenti normali. Fin qui tutto bene se non per i Bot.

Cosa sono appunto questi fantomatici Bot??

Mirc è un client, il vero protagonista è il network IRC, una rete composta da migliaia di server, ognuno di essi con centinaia di stanze dove al suo interno è possibile sia chattare che scaricare contenuti di vario tipo tramite dei bot automatici, è compatibile con tutti i sistemi operativi, non necessita di risorse in quanto il tutto avviene tramite testo e il suo uso inizialmente potrebbe risultare assai complesso, ma grazie a questa guida riuscirete ad entrare anche voi in questo fantastico mondo.

Mirc è nato negli anni in cui Emule la faceva da padrone, inizialmente proposto come una valida alternativa è divenuto con il tempo il mezzo più utilizzato dagli utenti sia per conoscere nuove persone attraverso delle stanze a tema che per scambiare file in tutta sicurezza e con due o più persone grazie agli XDCC e Fserve di cui vi parleremo più avanti.

Esistono sulla rete svariati client che permettono di accedere al network IRC, dal MIRC classico gratuito per un tempo limitato a programmi pensati per la condivisione dei file come sysreset.

Nelle stanze è possibile sia chattare che scaricare dipende ovviamente dalla tipologia. Per scaricare dagli Fserver basterà digitare il comando!

Attendiamo qualche secondo per la risposta del server. Possiamo chiudere la finestra dei canali che apparirà subito dopo la connessione al server.

Nella finestra di dialogo del server digitiamo il seguente comando per cambiare server. Richiudiamo di nuovo la finestra della lista canali che comparirà ed effettuiamo la registrazione del nostro nickname con il seguente comando sempre nella finestra del server.

Scegliete una password lunga almeno 8 caratteri e con almeno un numero. Canali per scaricare Ora che il nostro utente è registrato possiamo accedere al canale per scaricare i contenuti. Per trovare i canali giusti basterà una semplice ricerca su un motore di ricerca che non sia Google, tipo DuckDuckGo.

Una volta entrati nel canale giusto salutate sempre anche un ciao va bene, o verrete bannati e preparatevi ad incollare i link nella chat per scaricare qualsiasi contenuto! Come riaccedere Se chiudete mIRC e volete accedere di nuovo basterà collegarsi al server con lo stesso nickname e digitare nella finestra del server. Link per scaricare da mIRC Recuperare i link da incollare nella chat è piuttosto semplice.


Articoli popolari: