Midws

Midws

Scarico fumi stufe a pellet normativa

Posted on Author Yozshunos Posted in Internet

La presenza della canna fumaria per la. Tuttavia, ci sono delle norme di sicurezza da rispettare. In particolare, sullo scarico dei fumi delle stufe a pellet: tutta la normativa che riguarda l'. Stufa a pellet senza canna fumaria, cosa sapere sulla normativa in vigore per lo scarico dei fumi: posizionamento dei tubi, installazione e. Lo scarico fumi di una stufa a pellet senza canna fumaria in base alla normativa UNI E' leggenda comune, visto il nome, che la tipologia di stufa senza.

Nome: scarico fumi stufe a pellet normativa
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 17.47 MB

In ogni caso è fondamentale conoscere gli obblighi di legge sulle normative vigenti. Normativa scarico fumi Quando si installa un impianto di riscaldamento stufa, caldaia, camino a pellet o altro bisogna sempre seguire le norme vigenti sia per evitare sprechi un impianto mal funzionante consuma di più sia per evitare multe. La prima è attuabile nel caso in cui si andasse a sostituire uno scarico già ivi presente. Le ultime due deroghe riguardano edifici storici nei quali sarebbe uno sfregio intervenire facendo dei lavori per tale trasformazione oppure in casi in cui si è impossibilitati a raggiungere il tetto.

Infine il caso in cui ci fossero più soluzioni compatte di tipo ibrido con almeno una camera di condensazione e la presenza di una pompa di calore.

La manutenzione va fatta obbligatoriamente. Purtroppo noi Italiani abbiamo paura a fare le cose giuste, cerchiamo sempre le soluzioni di comodo. Scusate per lo sfogo, ma quando ci vuole ci vuole.

Quale è il suo scopo reale? Non farti spendere alcune decine di euro, ma darti sicurezza, attraverso a un controllo periodico, tecnico, professionale del tuo generatore.

Questo perché una stufa sporca rende di meno, scalda di meno e consuma di più. Il libretto serve anche per la tua e la nostra incolumità.

La cosa sicura è questa. Non potevi e non puoi farlo, MAI. Se hai il vicino in una condizione del genere, lo devi convincere a sistemare il suo impianto: convincilo a fare lo scarico sul tetto in modo regolare. Ti scrivo perchè: solitamente chi fa scarichi a parete lo fa per risparmiare il più possibile, fregandosene dei rischi.

Stufe a pellet: la normativa sulla canna fumaria Prima di entrare nei dettagli su tutta la normativa che riguarda lo scarico dei fumi delle stufe a pellet, bisogna precisare alcune cose sulla canna fumaria.

La normativa in materia fa riferimento ad un decreto legislativo del [2] che stabilisce quali sono le biomasse combustibili come il pellet, appunto e a diverse norme UNI che definiscono le caratteristiche delle canne fumarie e dei sistemi di evacuazione dei fumi.

Deve essere coibentato e consentire il recupero della fuliggine. In altre parole, deve essere accessibile per la pulizia e per eventuali ispezioni.

Inoltre, il camino deve ricevere lo scarico solo dal canale da fumo e non da canne fumarie collettive o da altri apparecchi.


Articoli popolari: