Midws

Midws

Molla tapparella scarica

Posted on Author Nesho Posted in Internet

La carrucola della serranda, meglio nota come avvolgibile o tapparella, occuperemo delle classiche serrande basate su carrucole a molla. Ho letto in giro per il web che bisogna o ricaricare la molla che si trova in basso se è scarica oppure sostituirla. Chiedo a voi answerini, come si. Non si può far credere all'utente che cambiare una molla alla serranda sia un gioco da ragazzi. C'è un sito che invita a fare questo con delle. A questo punto svitate la placchetta a muro e fate scaricare la molla dell' avvolgitore facendola ruotare liberamente. Una volta scarica, togliete il.

Nome: molla tapparella scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 27.44 MB

Una volta estratto l'avvolgitore della cinghia dovremo agire con una certa attenzione. Questo appare come un tamburo di metallo dove vi è avvolta sopra la parte restante della cinghia, al suo interno vi è una molla che serve a recuperare, quando la serranda viene alzata, la corda che man mano viene tirata verso il basso.

Per poter liberare la corda dovremo tenere saldamente con una mano il tamburo ed il supporto su cui è fissato in modo da evitare che la molla lo possa far girare.

Tolta la cinghia faremo girare il tamburo sempre tenendo la struttura con una mano ed il tamburo con l'altra ad evitare che il cilindro "parta" facendo scaricare la molla tutto insieme. Mentre facciamo girare lentamente il tamburo dovremo contare quanti giri questo farà fino a scaricare completamente la molla

Questo appare come un tamburo di metallo dove vi è avvolta sopra la parte restante della cinghia, al suo interno vi è una molla che serve a recuperare, quando la serranda viene alzata, la corda che man mano viene tirata verso il basso.

Per poter liberare la corda dovremo tenere saldamente con una mano il tamburo ed il supporto su cui è fissato in modo da evitare che la molla lo possa far girare. Tolta la cinghia faremo girare il tamburo sempre tenendo la struttura con una mano ed il tamburo con l'altra ad evitare che il cilindro "parta" facendo scaricare la molla tutto insieme.

Mentre facciamo girare lentamente il tamburo dovremo contare quanti giri questo farà fino a scaricare completamente la molla E' importante perchè quando rimonteremo la cinghia nuova dovremo caricare la molla del tamburo con lo stesso numero di giri contati ora. Dopo aver liberato la cinghia dalla parte ingeriore dovremo tirarla dalla parte interna del cassetto superiore al fine di sfilarla dal foro passante dove la cinghia stessa entra nel muro. Tolti i tappini con le procedure che sono state speigate in altri post, sviti le viti e la finestra di viene via facilmente.

Ovviamente la parte esterna con il vetro rimane nel suo alloggiamento, a te viene via il telaio interno con i due avvolgitori oscurante e zanzariera.

A questo punto con due pinze quando vedi capisci provvedi a ricaricare la molla e ad inserire nuovamente il rullo nel suo alloggiamento ed a ribloccarlo con la procedura che ti ho detto. Nel caso in cui invece si fosse rotta la molla, la stessa si sfila da rullo e comprata nuova, si rinserisce e dopo averla caricata.

Per oscuranti chiusi, si intende "calati" ovvero quando la molla di richiamo è in tensione.

In questa condizione, alla lunga la molla si scarica e perde di efficacia, e l'oscurante non risale più o lo fa più lentamente. Prima di tutto, occorre rendere completamente accessibile il vano tapparella e quindi avvolgere la tapparella completamente. Si elimina poi la vecchia cinghia togliendola dalla puleggia.

Il passaggio successivo consiste nel rimuovere il sistema di bloccaggio e fare scendere completamente la tapparella tenendola per la nuova cinghia. Durante il cambio tra la vecchia e la nuova cinghia, l'avvolgitore deve essere bloccato con energia per evitare che la molla si scarichi.

Un altro modo molto più sicuro e semplice è sostituire la cinghia mantenendo la serranda completamente chiusa.


Articoli popolari: