Midws

Midws

Scaricare ed2k senza emule

Posted on Author Nelkis Posted in Giochi

Ciao, vi chiedo se esiste un servizio online per scaricare i link ed2k in remoto come ne esistono per torrent. Insomma un sito dove carico il link. midws.com › forum › archive › midws.com magic_orphen. , Come da titolo, esiste un software (magari sempre open source e senza pubblicità) con cui posso scaricare file ed2k? Elenco forum con link ed2k per scaricare file sicuri da emule. qualsiasi tipo di file in maniera completamente sicura e senza più sorprese.

Nome: scaricare ed2k senza emule
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 33.39 MB

Ottenere una lista dei server pulita Installazione Per prima cosa si deve andare sul sito ufficiale di eMule e cliccare su "Download" del menù a sinistra. A questo punto potete passare alla sezione "Parte comune tra installazione e aggiornamento" di questa guida. Aggiornamento Per prima cosa si deve aprire eMule per verificare che ci sia qualche nuova versione disponibile. Per farlo bisogna cliccare sul menù in alto alla voce "Server", poi in basso su "Informazioni sul Server" e si deve scorrere la casella di testo tutta verso l'alto.

Se disponete dell'ultima versione disponibile, avete finito di leggere questa guida, altrimenti dovrete cliccare su "Download". A questo punto potete passara alla sezione "Parte comune tra installazione e aggiornamento" di questa guida. Parte comune tra installazione e aggiornamento A questo punto troverete tre possibili file da scaricare.

In pratica tramite il programma stesso potevamo cercare file e rintracciarli ovunque sulla rete.

Synology Router Manager

Uno dei problemi di eMule era la difficoltà di indicare ad altri quali file scaricare. Capite, è già difficile da spiegare figuratevi a farlo capire.

I torrent, al contrario, sono più semplici da usare, basta scaricare il file e aprirlo con uTorrent. Questa guida vi spiegherà come effettuare l'installazione e l'aggiornamento tramite l'installer, quindi, dopo averlo scaricato, avviatelo. Per prima cosa si deve selezionare la lingua qui si continuerà con le voci in italiano e cliccare sul pulsante "OK".

Nella prima schermata che appare si chiede di chiudere tutte le applicazioni, quindi chiudete almeno eMule e cliccate sul pulsante "Avanti". Nella terza schermata bisogna selezionare cosa installare.

I "File del Programma" sono i file veri e propri che formato eMule, quindi deve essere selezionato. Dopo aver scelto cosa selezionare e cliccato sul pulsante "Avanti", si arriverà a una schermata dove si potrà scegliere come condividere eMule con gli altri utenti del computer.

Le tre voci sono: "Specifica per utente", ogni utente avrà la propria configurazione e i propri file da scaricare e scaricati; "Uso condiviso", la configurazione e i file saranno memorizzati nella cartella di ogni eMule; "Uso condiviso", tutti gli utenti avranno le stesso configurazioni e i stessi file da scaricare e scaricati.

In realtà è disponibile anche per Windows, ma sui sistemi Microsoft è sempre consigliabile la versione classica del "muretto".

Nella pagina che si apre, clicca sul collegamento relativo ad aMule e non ad aMule GUI, che invece permette di gestire il programma da remoto e, per avviare lo scaricamento del programma, pigia sul pulsante di Download che compare sullo schermo se si tratta di una pagina Dropbox, devi cliccare prima sul pulsante Scarica e poi sulla voce Download diretto presente nel menu che si apre.

A download completato, apri l'archivio zip che contiene aMule e trascina l'icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS.

La procedura appena descritta va seguita solo al primo avvio del software per bypassare le restrizioni che macOS applica ai programmi provenienti da sviluppatori non certificati : successivamente, potrai avviare il programma semplicemente richiamandolo dal Launchpad, cercandolo in Spotlight o facendo doppio clic sulla sua icona nella cartella Applicazioni di macOS. Le operazioni preliminari necessarie al corretto funzionamento del software sono quelle che abbiamo anche visto in precedenza per eMule per Windows: apertura delle porte nel router, aggiornamento dei server e configurazione della rete Kad.

Se ti serve una mano per portare a termine queste procedure, segui le indicazioni che trovi nei miei tutorial su come impostare eMule su Mac. Anche nel secondo sito Internet sponsorizzato non si fa accenno al fatto che lo scaricamento di eMule da loro sito Internet è a pagamento. Domanda cruciale.

Seguici sui social

Perché eMule da questi siti Internet è a pagamento? Detto in altre parole, ti assicurano che eMule è sicuro e privo di software malevoli virus, spyware e tu paghi questa preziosa informazione.

Insomma ti assicurano che il programma che stai per scaricare a pagamento è sicuro da software malevoli, di cui loro ti riempiranno il computer. Un bel servizio a pagamento!

Altra domanda.


Articoli popolari: