Midws

Midws

Dissenteria scariche acqua

Posted on Author Faubei Posted in Antivirus

  1. Diarrea: cos'è, cause e cure
  2. Le forme specifiche di diarrea
  3. Diarrea funzionale

La diarrea è un disturbo dell'intestino che si manifesta con. Le scariche diarroiche favoriscono infatti l'eliminazione dei microrganismi patogeni di acqua e spesso si arricchiscono di proteine, pus e sangue (​dissenteria). Se le scariche diarroiche non tendono a regredire nel giro di un giorno o due, alla La diarrea gialla, se profusa o ripetuta, oltre alla perdita di acqua, provoca​. sotto forma di scariche mattutine oppure dopo i pasti con dolore addominale, senso di La dissenteria è una complicazione della diarrea. le loro caratteristiche fisiche e presentano al loro interno tracce di acqua, muco, grassi e sangue.

Nome: dissenteria scariche acqua
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 34.18 MB

La diarrea liquida gialla è un fenomeno che si presenta raramente negli adulti, mentre nei bambini, soprattutto in quelli molto piccoli, si verifica con frequenza. In tal caso bisogna analizzare le possibili cause per poi eventualmente fare un lavoro sul fegato. Diarrea liquida verde: da cosa dipende? Dato che il corpo del bambino, non essendo ancora completamente sviluppato, non è in grado di metabolizzarla, la bile viene espulsa tramite le feci.

Questa condizione, a meno che non indichi la presenza di patologie, in genere si risolve nel giro di pochi giorni. I più comuni sono il Rotavirus e il Clostridium difficile. Sindrome del tratto intestinale accelerato: che cosa è?

Diarrea: cos'è, cause e cure

Non bisogna ricorrere a tali farmaci in caso di febbre elevata, o in presenza di sangue nelle feci. Nella diarrea cronica, qualora non sia disponibile un trattamento specifico, questi farmaci possono aiutare a rallentare il tempo di transito e a favorire i processi di assorbimento intestinale.

I fermenti lattici sono in grado di ridurre il rischio che si verifichi una diarrea durante il trattamento antibiotico.

Diarrea: cosa mangiare Nei casi lievi di diarrea, è utile bere acqua, ma anche liquidi sotto forma di succhi, di zuppe o di bevande per lo sport, e mangiare cracker.

Questo disturbo si riscontra piuttosto raramente. Shutterstock La diarrea gialla indica, di solito, un transito accelerato attraverso l'apparato gastroenterico o la ridotta digestione dei grassi ingeriti con l'alimentazione. Se le scariche diarroiche non tendono a regredire nel giro di un giorno o due, alla base di tale sintomo potrebbero esserci dei disturbi più gravi.

Il percorso diagnostico prevede la raccolta dei dati anamnestici, l'analisi dei caratteri con cui si manifesta la diarrea gialla e l'esecuzione di esami strumentali e di laboratorio. Lo sapevate che… Di norma, il colore delle feci è marrone, più o meno scuro, nonostante possa variare in funzione dei cibi digeriti.

Alimentazione Le opinioni degli esperti sui cibi da consumare in caso di diarrea sono diverse. Tuttavia, la maggior parte di essi concorda nel ritenere che non appena ci si senta in grado di mangiare debbano essere preferiti pasti leggeri a base di cibi solidi ad esempio, patate e carote bollite, riso, banane e che sia necessario continuare a bere liquidi.

I cibi salati sono molto utili per contrastare la perdita di sali. Da evitare, invece, alimenti grassi o piccanti.

Le forme specifiche di diarrea

Farmaci antidiarroici I farmaci antidiarroici possono contribuire a ridurre la diarrea e accorciarne un poco la durata. Tuttavia, di solito la diarrea guarisce senza bisogno di usarli.

Alcuni farmaci antidiarroici possono essere acquistati in farmacia senza prescrizione medica ma, prima di prenderli, è consigliabile leggere attentamente il foglio illustrativo che accompagna la confezione per scoprire se siano adatti al proprio caso e quale sia la dose da assumere.

In caso di incertezza, è consigliabile rivolgersi al medico o al farmacista per un parere.

Diarrea funzionale

I farmaci antidiarroici, comunque, a meno che siano prescritti dal medico curante, non dovrebbero essere presi se è presente la febbre o se compaiono sangue o muco nelle feci.

Inoltre, nella maggior parte dei casi, non dovrebbero essere usati nei bambini.

Al di sopra dei tre mesi di età, se il pediatra lo ritiene utile, possono essere usati medicinali a base del principio attivo racecadotril combinato con le soluzioni reidratanti per bocca al fine di prevenire la disidratazione.

La loperamide è il principale farmaco antidiarroico utilizzato.


Articoli popolari: